Cesare (detto Joe) Colombo nasce a Milano nel 1930. Autodidatta frequenta l’accademia di Brera e per alcuni anni la facoltà di Architettura al Politecnico di Milano. Prima di designer fu pittore, costruttore edile, commerciante di automobili (la passione per le auto rimase), imprenditore nel campo elettrico. L’utopia tecnologica del design di Joe Colombo raccoglie molte delle speranze degli anni 60 in Italia e in Europa senza rimanere prigioniera di vincoli ideologici.
Ecco di seguito alcune delle più significative tappe della Sua rapidissima escalation a designer di fama internazionale, simbolo di un’epoca.
Nel 1963 apre il Suo primo studio a Milano.
Nel 1964 vince 3 medaglie alla XIII Triennale di Milano.
Nel 1967 vince il Compasso D’oro.
Nel 1968 ottiene il Suo primo Design International Award a Chicago.
Nel 1969 già tre Suoi oggetti fanno parte della collezione permanente del MoMA.
Scompare prematuramente il 30 Luglio del 1971 nel giorno del Suo 41° compleanno.