Karim Rashid si propone di cambiare il mondo attraverso il design. Con circa 3.000 oggetti prodotti per marchi d’eccellenza nel campo dell’arredamento, dell’illuminazione e della moda è uno dei designer più prolifici di questi anni. Grande comunicatore e divulgatore, pluri-premiato, pluri-pubblicato, i suoi lavori sconfinano con successo anche nel campo dell’architettura e il suo fenomeno ha raggiunto una portata mondiale.

Nato a Il Cairo nel 1960, Karim Rashid cresce in Canada dove studia Industrial Design. Negli anni Ottanta, dopo il diploma alla Carleton University di Ottawa, trascorre un periodo in Italia specializzandosi a Napoli con Ettore Sottsass e a Milano presso lo studio di Rodolfo Bonetto. Al suo rientro in Canada collabora con KAN Industrial Designers e fonda il suo primo studio (Babel Inc. and North Studio). Oggi lavora tra New York e Amsterdam, sviluppando progetti caratterizzati da un’estetica sempre fortemente riconoscibile.