COMPLEMENTI D’ARREDO B-LINE, PRESENZE DI CARATTERE

COMPLEMENTI D’ARREDO B-LINE, PRESENZE DI CARATTERE

1 dicembre 2017

Tenendo fede al suo progetto iniziale, B-LINE persevera nella rivisitazione di pezzi d’autore iconici a cui, contemporaneamente, affianca la ricerca e l’interpretazione di un design evolutivo. Nascono così complementi d’arredo trasversali, di alto contenuto estetico e stilistico, incentrati sull’originalità e sulla versatilità.
Quest’ultima categoria si compone di oggetti esclusivi, trasformisti e multifunzione, adatti ai più svariati stili d’arredo. Ne è un esempio SPLASH di Kristian Aus, dalla duplice funzione di sgabello e vaso per indoor e outdoor, disponibile in tre colorazioni e nella più recente versione tavolino.
Dotato dello stesso spirito poliedrico, QUBY di Stefan Bench, è un modulo libreria da posare a terra, combinabile a piacimento mescolando i diversi colori e formando molteplici configurazioni.

Il vitale eclettismo figurativo di B-LINE si riconosce anche nelle mensole FISHBONE di Favaretto&Partners e NUBILA di Elena Salmistraro: pur essendo realizzate negli stessi materiali ed avendo entrambe la funzione di appoggio, la prima, modulare e componibile, ha linee geometriche e squadrate, mentre la seconda ha una silhouette morbida e arrotondata.

Fashionisti, amanti del design, spiriti classici, contemporanei o sofisticati: per chiunque un complemento d’arredo B-LINE potrà diventare anche un gradito regalo di Natale.